Copyright © 2020 P.IVA 06746930152
  • Inglese
  • Italiano

A ottobre 2021 Lightfair trade show and conference

12 Marzo 2021

Il centro congressi Jacob K. Javits Center di New York City ha confermato il suo impegno per l’organizzazione di LightFair (Fiera e Conferenza) spostate ad ottobre 2021, dopo l’annuncio del governatore di New York Andrew M. Cuomo dell’utilizzo della struttura quale centro vaccinale contro il COVID-19. Gli Organizzatori International Market Centers (IMC), l’International Association of Lighting Designers (IALD) e l’Illuminating Engineering Society (IES) confidano nel piano di prevenzione e nella disponibilità del centro per proseguire nella preparazione della conferenza, dal 25 al 29 ottobre e della fiera, dal 27 al 29 ottobre.

Ha affermato Dan Darby, LightFair show director. “L’eradicazione di questo virus è fondamentale per la ripresa in presenza di LightFair. Un plauso quindi a tutti gli sforzi intrapresi per raggiungere tale obiettivo.” A completamento del suo impegno nel frenare la diffusione del COVID-19, il Javits Center ha ottenuto la certificazione Global Biorisk Advisory Council (GBAC) a conferma del fatto che le pratiche di pulizia e sanificazione in atto sono pienamente in linea con le raccomandazioni GBAC e CDC. Inoltre, su tutte le apparecchiature HVAC sono stati installati i nuovi filtri HEPA (High Efficiency Particulate Air) per tassi più elevati di filtrazione dell’aria, ventilazione e immissione di aria fresca.

L’ampliamento dei protocolli di pulizia attuati dal Javits Center è alla base del motto “Safer Floor, Safer Show” di LightFair, per promuovere la sicurezza e il benessere di tutti i partecipanti. LightFair si atterrà alle raccomandazioni e alle linee guida più aggiornate del CDC, tra cui questionari di screening sanitario, controllo temperature in accesso agli spazi fieristici e l’obbligatorietà di indossare correttamente le mascherine. Gli adeguamenti dei padiglioni fieristici prevedono corsie più ampie, flussi a senso unico e limiti di capacità degli stand, progettati in open-style ma con utilizzo di pareti divisorie rigide.

Anche l’allestimento della Conferenza verrà modificato prevedendo sale di dimensioni inferiori, programmazione ibrida e configurazione nel rispetto del distanziamento sociale ovunque, nelle aule e nelle aree meeting. Gli strumenti digitali, tra cui la registrazione completamente online, la possibilità di fissare appuntamenti tramite app LightFair e l’utilizzo di informazioni digitali andranno a favorire ulteriormente le pratiche di distanziamento sociale e le interazioni contactless. Il piano completo “Safer Floor, Safer Show” è disponibile sul sito LightFair.com. Le procedure di assegnazione degli stand sono disponibili su LightFair.com/prospectus.

La registrazione dei partecipanti aprirà a metà 2021.

Per maggiori informazioni visitare il sito Lightfair.com.

(Visited 46 times, 1 visits today)

Tag:

Articoli correlati: