Copyright © 2020 P.IVA 06746930152

Maison&Objet conferma che la Fiera si svolgerà a settembre

7 Maggio 2021

Da giovedì 9 a lunedì 13 settembre, a Paris Nord Villepinte, in sinergia con la Paris Design Week, dal 9 al 18 settembre

 

Recentemente presentato dal governo francese, il programma di riapertura a fasi delle Fiere consolida la volontà di ospitare l’evento di settembre. “Per una conferma definitiva dell’edizione di settembre 2021, attendevamo con impazienza il via libera dal governo francese. Ora è ufficiale: dal 30 giugno 2021 si potranno tenere Fiere e mostre, senza limiti di capienza. Possiamo quindi annunciare che i professionisti potranno finalmente incontrarsi a Parigi dal 9 settembre, nel rispetto di tutte le misure di salute e sicurezza imposte dalle autorità. Appare probabile l’implementazione del pass Covid-19 richiesto dal governo e destinato ad essere attuato su scala europea, che rassicuri tutti i partecipanti”, afferma Philippe Brocart, general manager di Maison & Objet.

Gli effetti delle intense campagne vaccinali globali, le semplificazioni nei viaggi, uniti all’impazienza della comunità che spera di ritrovarsi in persona agli eventi fieristici, fanno pensare che la sessione autunnale di Parigi si terrà all’insegna di home decor, design, artigianato ed arte del (ri)vivere insieme… Durante il periodo di crisi, Maison & Objet ha lavorato alacremente per mantenere e stimolare le connessioni tra aziende ed acquirenti, offrendo innovativi formati digitali sulla piattaforma MOM (Maison & Objet and More). MOM ha registrato valori eccezionali con oltre 2,7 milioni di visitatori in un anno, risultato notevole per una piattaforma di Lead Generation professionale. Più di 2.000 aziende iscritte sono in contatto permanente con 220.000 buyer ed interior designer, utenti stabili della piattaforma da tutto il mondo. È quindi con fiducia che i team stanno ora organizzando il ritorno dell’evento, nel rigoroso rispetto delle nuove linee guida ufficiali. Ad oggi, più di 1.500 aziende hanno confermato la propria partecipazione all’edizione di settembre.

Anche se di successo, gli ambienti digitali non riescono a compensare pienamente, né sostituire il desiderio di incontro tra professionisti. Il giorno dopo l’annuncio del governo francese, il 93%* dei visitatori abituali ha già confermato la propria intenzione di tornare alla prossima edizione della Fiera. Toccare, vedere e condividere rimangono fattori decisivi dell’esperienza di acquisto, soprattutto nei settori home decor e lifestyle. E quando il movimento post-blocco consentirà ai consumatori di iniziare a investire in aree diverse dalle proprie case – in viaggi, abbigliamento, cultura – la partecipazione all’evento sarà essenziale per mantenere o aumentare significativamente le attività. L’edizione di settembre avrà quindi un doppio vantaggio economico: consolidare e sviluppare gli ordini per il periodo di fine-anno e prepararsi da subito al 2022.

 

Infine, sebbene in questo periodo le relazioni esistenti si siano rafforzate, feedback unanimi confermano che la serendipity, la scoperta casuale spontanea mentre si percorrono i corridoi della Fiera di nuovi fornitori per alcuni, o di nuovi clienti per altri, rimane uno dei fattori chiave che continuano a motivare aziende e buyer nel prenotare la propria presenza in Fiera.

 

Maison&Object

 

 

* Maison&Objet online survey, 30 aprile-03 maggio 2021

 

(Visited 163 times, 1 visits today)

Articoli correlati: