Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Fil Rouge attraversa lo spazio, conducendo l’energia necessaria per illuminare

10 Ottobre 2023

Fil Rouge, Indoor Collection, design Gianfranco Marabese 2022

 

Fil Rouge nasce dal desiderio di Antonangeli di offrire soluzioni innovative di luce: attraverso la ricerca costante di tecnologie, materiali, applicazioni, che consentano di realizzare prodotti originali, che nello stesso tempo rispondano ad esigenze di utilizzo differenziate, di facile applicazione. Diciotto rocchetti di filo di rame tessuti con fili in tecnopolimero, creano un nastro sottilissimo alto 1 mm e largo 18 mm. Al centro, tre ‘piste’ ottenute con i fili di rame, conducono energia elettrica a bassa tensione, per ospitare e collegare una serie di apparecchi di piccola dimensione, che sembrano “galleggiare” nello spazio, grazie all’ assenza di volume del nastro.

Fil Rouge attraversa lo spazio in modo quasi invisibile, nella direzione desiderata, conducendo l’energia necessaria ad alimentare i corpi illuminanti, applicabili su misura: liberamente, in modo semplice e veloce. Il nastro, da utilizzare per ogni applicazione, viene avvolto in una spirale, occupando uno spazio ridottissimo, per poi essere svolto e messo in tensione tra parete e parete, tra parete e soffitto o tra terra e soffitto. Fil Rouge si aggiunge alle Collezioni Archetto, arricchendo la proposta Antonangeli Architectural: incrementando l’offerta di soluzioni progettuali.

 

“Mi piace pensare di poter tendere un nastro nello spazio, un nastro leggero, quasi impercettibile agli occhi, che tuttavia sia capace di condurre l’energia utile ad alimentare piccoli corpi illuminanti.

Così è nato Fil Rouge…”

Gianfranco Marabese, 2022

 

Antonangeli

(Visited 53 times, 30 visits today)

Articoli correlati: