Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Linea Light Group torna a Light+Building 2022 con tante novità e una proposta sempre più articolata e completa

30 Settembre 2022

“Connecting lights. Connecting stories.” Questo il payoff con il quale l’azienda veneta si presenta all’importante evento fieristico tedesco. Tante proposte specifiche per tutte le esigenze illuminotecniche: dal LED professionale e industriale, passando per l’ambito office e museale fino alle soluzioni decorative di design. 

 

Dopo una pausa forzata di quattro anni a causa della pandemia, torna Light+Building, e tra i protagonisti Linea Light Group, tra i leader nei sistemi d’illuminazione, che con la propria presenza intende confermare la trasversalità della propria offerta, puntando sulle collezioni della divisione i-Léd nelle declinazioni Professional e Industrial, portando avanti un importante lavoro di ricerca e innovazione tecnologica che le permette di occupare un posto fra i principali player nel mondo dell’illuminazione a 360°.

Linea Light Group è presente con sistemi di illuminazione all’avanguardia e sempre più performanti: il controllo della luce e il dialogo tra i vari apparecchi è il fil rouge di molte delle innovazioni presentate a Francoforte, declinato in varie proposte: dallo Human Centric Lighting, che consente l’illuminazione più corretta in ogni momento grazie alla naturale variazione della temperatura colore nelle ore della giornata, seguendo il naturale ritmo circadiano, alla modularità di sistemi altamente personalizzabili, capaci di rompere le regole dell’illuminazione convenzionale, fino alla “connessione tra i prodotti” totale e versatile per consentire soluzioni illuminotecniche specifiche per ogni tipo di esigenza.

Linea Light Group “connette storie” inserendosi nei contesti più diversi, illuminando con soluzioni dedicate gli ambienti residenziali oppure la parete irregolare di un castello: l’offerta dell’azienda si presenta sempre come soluzione adatta a soddisfare le esigenze del luogo ma soprattutto i desideri del cliente. Oggi infatti non si tratta più solo di illuminare – per esempio – una postazione di lavoro, ma portare le necessità dell’essere umano al centro del progetto. L’interazione dell’uomo con la luce diventa la strada da percorrere per connettersi alla propria identità.

A Francoforte Linea Light Group si presenta con un nuovo spazio espositivo, suddiviso in 9 aree tematiche, per una superficie complessiva di 800 metri quadrati: uno stand rinnovato e ampliato, dove l’azienda svela le nuove e diverse collezioni in esclusiva mondiale per una sempre più ampia platea internazionale. La gamma del Gruppo si conferma tra le più complete ed eterogenee: dall’ambito office a quello museale con prodotti pensati per rendere confortevole l’ambiente di lavoro ma anche per enfatizzare al meglio le opere d’arte o i contesti espositivi; le soluzioni di Linea Light Group sono adatte all’illuminazione di grandi progetti architetturali, urbani e industriali, soddisfacendo così ogni esigenza illuminotecnica.

Lo spazio espositivo riunisce le famiglie di punta di questa seconda parte del 2022, fra cui Skin, un innovativo apparecchio luminoso outdoor, versatile e componibile: l’inedita e caratteristica forma esagonale allungata facilita la creazione di composizioni lineari continue e articolate, adatte per seguire e illuminare con la sua silhouette i perimetri complessi o disallineati dell’architettura contemporanea. Skin è la soluzione ideale per l’illuminazione di edifici storici, per esempio, caratterizzati da perimetri irregolari e concavità architetturali improvvise: Skin infatti è configurabile in differenti soluzioni progettate per assecondare ogni necessità progettuale. Tra i plus c’è la possibilità del semi-incasso, una soluzione di assoluta eleganza e pulizia formale, che rende quasi invisibile il prodotto lasciando affiorare solo la luce.

Un’altra soluzione protagonista è Tour Slim, innovativa evoluzione della famiglia Tour: una sospensione circolare, sintetica e rigorosa, con corpo in alluminio, diffusore opalino e sorgente LED a luce calda e diffusa. Oggi Tour Slim è caratterizzato da un profilo ancora più sottile, la cui sezione misura solo 29mm. Il profilo extra-slim rende la nuova proposta una sospensione minimal e leggera, ideale per qualsiasi ambiente in cui è richiesta una luce ampia e uniforme. Il diffusore di Tour Slim è ricavato da un unico elemento, non vi è così quel fastidioso disturbo estetico dato dai tagli e dagli stacchi del diffusore. È disponibile in 5 diametri differenti e in 4 versioni colore (goffrato bianco e nero; rame e oro spazzolato) con diffusione della luce downlight.

Linea Light Group torna a Light+Building in grande stile, con numerose novità che testimoniano un allineamento alle tematiche fieristiche e del mercato, un know-how all’avanguardia nella tecnologia LED e una proposta consolidata a livello internazionale, caratterizzata dalla qualità Made in Italy e da una forte sensibilità verso l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale.

 

Linea Light Group @ Light+Building 2022

Pad. 3.1 – Stand F41

(Visited 6 times, 6 visits today)

Articoli correlati: