Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Lombardo accelera la propria crescita grazie alla partnership con Tungsten

1 Aprile 2022

Tungsten Holding entra nel capitale di Lombardo con l’obiettivo di supportare l’azienda nel processo di sviluppo e consolidamento del settore dell’illuminazione

 

Tungsten Holding S.r.l. (“Tungsten”) ha acquisito una quota di maggioranza del capitale di Lombardo, azienda specializzata nella produzione di prodotti per l’illuminazione residenziale con focus primario nel segmento outdoor.

Fondata a Villongo (Bergamo) nel 1968, Lombardo sviluppa, produce e distribuisce prodotti per l’illuminazione residenziale nel segmento outdoor. In particolare, la società è considerata uno dei player di riferimento all’interno dell’arena competitiva in cui opera che vede nella grande distribuzione specializzata il principale canale distributivo dei prodotti sviluppati dalla società. Nel 2021 Lombardo ha generato un volume d’affari pari a circa 21 milioni di Euro, in forte crescita rispetto ai risultati 2020 a riprova del virtuoso processo di crescita e sviluppo guidato dal CEO Italo Belussi.

Tungsten ritiene che Lombardo rappresenti un esempio di eccellenza nel panorama globale e che, grazie alla forte specializzazione ed al know-how maturati nel corso degli anni, sarà in grado nel futuro di rafforzare la propria posizione di leadership nel settore in cui opera. L’operazione ha l’obiettivo di supportare il percorso di sviluppo dell’azienda nei prossimi anni e di creare una piattaforma di investimento per perseguire un processo di aggregazione nel settore dell’illuminazione, ad oggi ancora molto frammentato. In particolare, l’azienda punta ad ampliare l’offerta prodotti, entrando in segmenti adiacenti e sinergici e ad internalizzare alcuni processi produttivi chiave, anche attraverso acquisizioni mirate.

L’operazione si configura come un MBO nel quale è previsto il re-investimento da parte del CEO Italo Belussi, congiuntamente alla prima linea del management team composta dal CFO Claudio Lussana, dal plant manager Davide Bresciani e dal consigliere di amministrazione Giovanni Maria Castelli. Paolo Manfredi, storico socio di controllo della società re-investirà con una quota di minoranza insieme a Tungsten. L’operazione è stata finanziata da Crédit Agricole Italia in qualità di Mandated Lead Arranger e Sole Lender, assistita dal team banking di Legance guidato dal partner Tommaso Bernasconi con la senior associate Alessia Solofrano e l’associate Giulia Lauria.

Tungsten, veicolo di investimento partecipato da Cronos Capital Partners e da blasonati co-investitori, è stato assistito dagli avvocati Niccolò Piccone e Giulio Pezzi Guarnati dello studio legale Alpeggiani e Associati, da Luca Zesi e Luca Furlotti di Deloitte Financial Advisory, da Francesco Saltarelli, Andrea Bravo e Carlo Rolandi di Deloitte Studio Tributario e Societario, da Alessandro Rocca e Luca Mazzola dello Studio RMU Tax Lex, da LTP OC&C con un team guidato da Chris Christodulopulos ed infine da Bilma per quanto concerne la DD ambientale.

 

Cronos Capital Partners è una holding di partecipazioni di diritto italiano interamente controllata dai soci fondatori Alessandro Besana e Lorenzo Bovo e dal socio Nicola Ambrosio, specializzata nella strutturazione di operazioni di private equity nonché, in tale ambito, nell’acquisizione di partecipazioni di maggioranza, in co-investimento con altri investitori di primario standing.

Cronos Capital Partners opera con particolare riferimento ad aziende industriali di eccellenza del made-in-Italy con fatturato compreso tra 10 e 50 milioni di Euro.

(Visited 7 times, 1 visits today)

Articoli correlati: