Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Nicolas Verschaeve ha disegnato Canopèe per Martinelli Luce

10 Aprile 2024

Un elemento leggero, che offra un riparo intimo e una luce soffusa sotto cui riposare, è ciò che evoca la lampada a sospensione Canopée di Martinelli Luce, nata dalla penna del giovane designer belga Nicolas Verschaeve.

Fonte di ispirazione sono gli elementi naturali, le chiome degli alberi mosse dalla brezza, ancorate a un elemento centrale leggero e sottile ma al contempo solido e fermo, proprio come il fusto di una pianta.

Elemento centrale della lampada è il disco realizzato utilizzando un telo tecnico prodotto da Serge Ferrari per il settore nautico, leggero e compatto, che offre una superficie riflettente e diffondente per la sorgente led integrata nel corpo cilindrico. Con un tocco leggero, ruotando o tirando i tre cilindri si può regolare il disco sia in altezza che in inclinazione, modulando così l’intensità della luce riflessa per creare atmosfere diverse a seconda delle esigenze.

“Leggerezza, movimento, interazione. Queste sensazioni sono portate all’interno del progetto utilizzando materiali tecnici provenienti dal mondo della vela: tessuti riflettenti, fili tecnici e alluminio estruso. Il materiale è minimo, per esprimere il massimo delle variazioni di luce e delle direzioni di riflessione, per portare una sensazione di impermanenza nei nostri spazi architettonici permanenti”. Nicolas Verschaeve

 

Martinelli Luce

(Visited 61 times, 61 visits today)

Articoli correlati: