Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Due collezioni di Artemide sono state selezionate a “ADI Design Index 2023”

6 Novembre 2023

Ixa di Foster+Partners e Vine Light di BIG sono tra i prodotti selezionati

 

Due collezioni molto diverse tra loro che condividono i principi della Human&Responsible Light Artemide. Sono elementi trasversali, in cui la sostenibilità è alla base del progetto: a partire dall’elemento di luce comune alle diverse versioni costituiscono una famiglia di elementi capaci di illuminare qualsiasi spazio seguendo con flessibilità i bisogni di luce.  In entrambe l’innovazione optoelettronica si unisce ad un know how progettuale e produttivo per dar forma a prodotti dalle linee senza tempo.

Ixa si compone attraverso la combinazione di una testa sferica orientabile con aste e contrappesi che consento di portare la luce nello spazio e di muoverla liberamente per definire scenari di luce funzionali e dinamici. “Ispirata alle sculture dinamiche di Alexander Calder, il design interpreta l’idea di “equilibrio elegante” attraverso l’ingegneria di precisione.”

Vine Light è una nuova generazione di task light a LED da cui nasce una famiglia di soluzioni per portare la luce in ogni spazio. Una sezione costante di soli 16 mm di diametro disegna la struttura e racchiude tutti gli elementi optoelettronici e meccanici. Ciò che appare come continuità è un susseguirsi di componenti con funzioni e caratteristiche differenti, che traducono la complessità tecnologica in semplicità e libertà.

Vine Light ed Ixa saranno in mostra fino al 19 Novembre all’ ADI Design Museum insieme ai migliori prodotti e dei migliori servizi di tutti i settori del design italiano che concorreranno insieme alla selezione 2022 alla XXVIII edizione del Compasso D’Oro, che si terrà nel 2024 nel 70° anniversario dell’istituzione del premio, nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti.

Artemide ha già nel suo percorso storico numerosi riconoscimenti dal Premio Compasso d’Oro ADI, vinto dall’azienda con diversi prodotti:

  • Eclisse di Vico Magistretti, nel 1967
  • Tolomeo di Michele De Lucchi e Giancarlo Fassina, nel 1989
  • Pipe di Herzog & De Meuron, nel 2004
  • Smith (collezione Danese) di Jonathan Olivares, nel 2011
  • Collezione IN-EI di Issey Miyake, nel 2014
  • Discovery di Ernesto Gismondi, nel 2018

 

Artemide

(Visited 27 times, 27 visits today)

Articoli correlati: