Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Luce come Design e innovazione

30 Settembre 2022

Tecnologia, innovazione, design e sostenibilità sono i concetti chiave che stanno dietro ai prodotti del nuovo brand LUMEITALIA nato dalla storica Mya Tech

 

Oggi la luce è tecnologia, innovazione, design, sostenibilità e soprattutto capacità di poter dialogare con altri mondi per creare scenari dove il design incontra la ricerca e la tecnologia al fine di costruire una luce efficiente, dinamica, flessibile, di qualità. Questo è il valore e il senso del lavoro che sta dietro ai prodotti di LUMEITALIA, nuovo brand della storica azienda MYA TECH. Abbiamo incontriamo i protagonisti di questa realtà giovane, dinamica e innovativa: l‘AD Maryna Cherkasova, il product manager e designer Matthias Benvegnù e il sales manager Marco Andreoni

 

Come nasce LUMEITALIA?

LUMEITALIA nasce da un gruppo di lavoro che si accorge di possedere un profondo know-how raccolto come fornitore di tecnologie LED per l’industria dell’illuminazione e che decide di utilizzarlo creando un marchio nuovo di apparecchi d’illuminazione.

 

Come viene sviluppato il know how tecnologico in MYA TECH?

MYA TECH, la società madre, è una struttura molto snella e flessibile. L’azienda lavora in ambito italiano e internazionale con molte alleanze strategiche per lo sviluppo e produzione di componenti: diecasting, alimentazione e controllo, sviluppo sistemi smart e IOT, sistemi di ricarica per la mobilità e micromobilità, sistemi di sanificazione aria UV.

 

Quali sono i concetti che caratterizzano la visione dell’azienda e i principali settori dove è presente?

La nostra azienda esprime la propria visione in una frase che ne rappresenta il payoff: “TOUCH THE DIFFERENT LIGHT”. DESIGN E INNOVAZIONE è il concetto che spinge il nostro lavoro di ogni giorno. Siamo presenti in tutti i segmenti dell’illuminazione industriale e soprattutto urbana: stradale, sportiva, grandi spazi, gallerie, trasporto pubblico anche con l’illuminazione architetturale sia di monumenti dei centri storici che di moderni agglomerati urbani. Per quanto riguarda l’indoor, LUMEITALIA è molto richiesta per operazioni di relamping su vasta scala di catene commerciali e spazi pubblici come scuole, palestre, edifici amministrativi offrendo servizi integrati: dalla produzione anche custom del prodotto a un’assistenza costante.

 

Cosa distingue i prodotti di LUMEITALIA rispetto agli altri presenti sul mercato?

Un prodotto LUMEITALIA è facilmente identificabile per la sua forte attenzione al design. Oggi, un apparecchio veramente performante è quello che quasi scompare all’occhio dell’osservatore e, al contempo, è molto efficiente soprattutto come giusta luminanza della superficie che si deve illuminare. Questo approccio ci ha portato negli anni a sviluppare prodotti LED innovativi, sistemi Optoelettronici con adattamento colorimetrico agli ambienti di installazione.

Inoltre, puntiamo molto sull’IoT e intelligenza artificiale fornendo sistemi facilmente configurabili dal gestore e che permettono un’economia estrema in termini di utilizzo. Un’altra caratteristica è la sostenibilità. Fin dalla sua nascita, LUMEITALIA ha immesso sul mercato solo apparecchi che possono essere riciclati al 95% o ricondizionati. L’obiettivo dell’azienda è quello di creare una propria economia circolare riducendo sensibilmente l’utilizzo di risorse nuove e privilegiando materiali che possono rientrare dopo il loro utilizzo.

 

Come si coniuga l’innovazione con il design nei prodotti di LUMEITALIA?

Il nostro obiettivo è creare oggetti disegnati che sono sconosciuti all’occhio ma riconosciuti dal cuore, ispirati a forme già presenti in natura. Siamo molto attenti alla selezione degli elementi materici che, integrando le soluzioni optoelettroniche, diventano protagonisti del prodotto che deve assolutamente essere in linea con la filosofia “Less is More. Meno è meglio”.

 

Quali sono gli obiettivi dell’azienda per il futuro?

Tra i programmi a breve termine la fiera LIGHT & BUILDING di Francoforte a ottobre e quella di Ecomondo a Rimini a novembre; l’inaugurazione della nuova sede commerciale headquarter di 1000 mq in una struttura disegnata dal famoso architetto Vico Magistretti. Mentre tra i programmi a medio/lungo termine, quello sicuramente più pregnante è di continuare a lavorare con felicità e armonia.

 

A Francoforte cosa presenterete?

LUMEITALIA sarà a LIGHT & BUILDING nello stand C81, all’interno della Hall 4.0 dove saranno esposti due prodotti molto innovativi: il sistema dei PAD22 e PAD22 Urban e quello delle colonnine DOLMEN.

PAD22 E PAD22 URBAN rappresentano una soluzione unica per ottenere tutte le funzioni di controllo e gestione di un apparecchio per l’illuminazione urbana. Caratteristiche: da 0 a 80W con efficienza oltre ai 160LM/W – SISTEMA Kromo Light System ® colore luce dinamica da 2200K a 6500K  – LUME-FI –  Sistema di gestione IOT con geolocalizzazione e gestione remota 5G – Z-OTP: ottica regolabile  in allumino variabile in 5 fotometrie diverse via LUME-FI – LUME.SIGN – sistema di segnalazione visiva tramite colori perimetrali gestiti con automatismi di intelligenza artificiale – LUME SELF – Sistema di autodiagnosi e autorichiesta di interventi di manutenzione .

DOLMEN è invece un sistema verticale completamente componibile e versatile con soluzioni architettoniche vertical wood. Dotato di elementi illuminotecnici sempre gestiti con i sistemi IOT LUMEITALIA, ricarica elettrica fino a 40 KWh – “LUMECHARGE” e SCREEN TOUCH per la pubblicità e pubbliche utilità con il sistema di gestione ‘’LUME.AD’’ che permette la completa gestione dei messaggi video in un network completamente autonomo con le funzioni planning advertising gestite e segmentate da intelligenza artificiale. Vari colori e opzioni completano la collezione su un design rigoroso e minimalista.

(Visited 3 times, 3 visits today)

Articoli correlati: