Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Lud’o Lounge vince il Good Design Award 2020

1 Aprile 2021

Cappellini si aggiudica la 70esima edizione del prestigioso e storico premio internazionale assegnato dal Chicago Athenaeum

 

Cappellini si aggiudica la 70esima edizione del Good Design Award, il prestigioso e storico premio internazionale assegnato dal Chicago Athenaeum: Museum of Architecture and Design in collaborazione con l’European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies, con la poltrona rivoluzionaria Lud’o Lounge firmata da Patricia Urquiola.

Lud’o Lounge, omaggio a Vico Magistretti per celebrare i 100 anni del maestro del design italiano, è una poltrona relax estremamente innovativa nel concept e nelle linee, ecosostenibile e trasformista, che supera i confini del design per scoprire nel mondo della moda un nuovo modo di abitare. Una struttura portante realizzata in materiale plastico riciclato accoglie un morbido vestito, che può essere cambiato a seconda delle stagioni, delle occasioni o del proprio stato d’animo. Dal rivestimento sportivo in nylon al velluto a coste che riprende le ultime tendenze moda o ancora la soffice lana bouclé che regala una morbida e piacevole esperienza tattile.

Selezionata tra 900 progetti all’avanguardia provenienti da importanti aziende di design di oltre 48 nazioni, da una giuria composta da professionisti del settore di tutto il mondo, la Lud’o Lounge ha vinto il premio in base a criteri di innovazione, forma, materiali, costruzione, utilità, sostenibilità e ovviamente design.

“Lud’o Lounge è un progetto di arredo concettuale ed eticamente responsabile, in grado di vivere più vite. Con un semplice cambio d’abito, rivela di volta in volta un’immagine diversa. Non si tratta di un classico imbottito sfoderabile, ma al contrario di un oggetto vestibile, caratterizzato da grande comfort che rappresenta un importante capitolo nell’evoluzione del concetto di seduta contemporanea”, ha commentato Giulio Cappellini, talent scout e anima creativa dell’azienda.

Un successo che consolida ulteriormente l’immagine di Cappellini sempre più riconosciuta ed apprezzata a livello internazionale.

(Visited 25 times, 2 visits today)

Articoli correlati: