Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Il progetto di ovre.design per l’Hotel Val di Sogno a Malcesine

7 Dicembre 2022

La collaborazione dello Studio ovre.design con l’Hotel Val di Sogno a Malcesine, sulla sponda veronese del Lago di Garda, inizia quando il Committente chiede all’architetto Giulia Delpiano e al designer Corrado Conti di realizzare alcune camere vista lago con un concept originale.

L’idea era far sentire l’Ospite a casa, inserito in un ambiente di atmosfera domestica, con tutti gli spazi e le ritualità connesse alla vita di coppia. Infatti, la struttura è un adults only hotel, la cui posizione eccezionale con affaccio diretto sul lago, in un angolo magico del Garda, permette di vivere un’esperienza di assoluta intimità e pace. Comincia così il percorso comune di Hotel Val di Sogno e dello Studio ovre.design, che si svilupperà durante gli anni successivi ed è tuttora in corso, portando a caratterizzare le suite, le camere e gli spazi comuni dell’albergo con la firma inconfondibile di ovre.design.

L’Hotel Val di Sogno, nella baia che porta lo stesso nome, è un quattro stelle superior con 36 tra camere – intorno ai 20 metri quadrati – e suite – mediamente di circa 70 metri quadrati. Camere e suite sono tutte con vista lago e gli Ospiti sono accolti dal comfort di ambienti intimi con una raffinata ricerca stilistica degli arredi. Nelle aree comuni, ovre.design ha voluto creare l’area reception rivedendo la disposizione del layout. L’obiettivo è stato quello di sviluppare una hall di ingresso in cui l’ospite potesse godere fin da subito dell’incantevole vista lago.Una hall studiata nel dettaglio con welcome table, eleganti pouf e poltroncine in velluto, dove design e qualità creano un accogliente spazio di benvenuto.

La zona ufficio è stata trasformata in un’area di design che comprende un merchandising di complementi d’arredo e articoli d’abbigliamento disegnati da ovre.design, in un progetto coordinato portato avanti con aziende di primo ordine e con le collaborazioni di artigiani specializzati. Tra le diverse aree di intervento ovre.design ha sviluppato la progettazione di alcune suite e camere. Se i primi interventi nelle camere hanno prevalentemente riguardato l’arredamento, in quelli successivi ovre.design si è focalizzato su tutti gli aspetti delle camere. Ogni camera e suite si distingue per la sua accentuata identità, frutto della creatività di ovre.design nel creare ambienti autentici e impreziositi da dettagli.

Gli spazi sono stati valorizzati da un’attenta progettazione con soluzioni di arredo disegnati su misura, come i comodini e le testiere o la scrivania e il porta-valigie. Iconico l’elegante frigorifero Smeg dalle forme arrotondate inserito in una spaziosa consolle con specchio circolare, dal nome NANA. Originale anche la scelta di rendere funzionali e versatili gli arredi come per esempio i tavolini che possono essere utilizzati come pouf.

La scelta dei colori ha privilegiato tonalità che catturano la luce e che richiamano i colori naturali del luogo. Gli ambienti sono stati disegnati con l’obiettivo di definire uno spazio in cui l’ospite fosse in stretta connessione con la natura circostante e con i suoi elementi, dall’acqua del lago al cielo.

La zona del bar ha visto un attento restyling che, partendo da una base preesistente, ha riguardato l’arredamento, la scelta degli imbottiti e dei tessili nel segno della personalizzazione e del comfort. Il piacere della qualità con un elevato livello di personalizzazione caratterizza lo stile di ovre.design in termini di scelta di arredi particolari e su misura, che coniugano la ricerca di praticità e del comfort con un’attenta estetica del progetto, dando il giusto rilievo alla bellezza come completamento della vivibilità dell’arredo.

(Visited 27 times, 27 visits today)

Articoli correlati: