Copyright © 2020 P.IVA 06746930152
  • Inglese
  • Italiano

Orticoltura: le opportunità dell’illuminazione a LED

11 Novembre 2020

Digimax offre soluzioni complete appositamente dedicate al mondo dell’Orticoltura

 

Coltivazione Urbana e Orticoltura: di cosa stiamo parlando

L’orticoltura è un comparto dell’agricoltura che riguarda la scienza, l’arte, la tecnologia e l’attività economica intorno alle coltivazioni, un settore che negli ultimi anni ha visto un’importante crescita. Stiamo infatti parlando di un insieme di metodi in grado di far crescere piante andandone a migliorare le qualità chimiche e i valori nutrizionali, la velocità di crescita e ovviamente la resa.

Uno dei principali motivi per cui questo particolare settore si è sviluppato negli ultimi anni, e si svilupperà ulteriormente nell’immediato futuro, risiede nell’incredibile evoluzione avvenuta nell’illuminazione a LED. Le tradizionali lampade sono state infatti scalzate dalla tecnologia LED, grazie a caratteristiche quali maggior efficienza energetica, migliori prestazioni termiche e controllo dell’illuminazione. Questa rivoluzionaria fonte luminosa permette infatti un preciso controllo di intensità e spettro luminoso, caratteristica essenziale per l’utilizzo in oggetto.

Vediamo assieme come.

 

Quali sono i vantaggi delle applicazioni LED

I progetti LED per orticoltura, generalmente realizzati all’interno di serre o ampie superfici indoor, offrono vantaggi particolarmente adatti all’evoluzione dell’economia e dello sviluppo agricolo mondiale.

In cosa è vincente l’utilizzo di apparecchi a LED:

  • Offre la possibilità di adattare e controllare al meglio l’ambiente in cui si coltivano le piante, aumentando così l’efficienza di tutta la struttura.
  • Consente la coltivazione anche in luoghi dove le condizioni ambientali non lo permettono o rendono questa attività difficoltosa.
  • Adattando l’intensità luminosa e lo spettro alla specie coltivata è inoltre possibile ottenere rese maggiori sia a livello di quantità sia a livello di qualità, riducendo sprechi idrici ed effetti riscaldanti collaterali.
  • Offre un’elevata densità di raccolti in luoghi prossimi ai centri urbani, diminuendo così inquinamento e costi di trasporto.
  • Vita operativa utile solitamente compresa tra le 35.000 e 100.000 ore rispetto alle 24.000 ore delle lampade HPS.

 

Illuminazione a LED e Orticoltura: un connubio vincente

Le esigenze dell’illuminazione per l’orticoltura sono diverse da quelle di tipo tradizionale. La lunghezza d’onda utilizzata nell’orticoltura dalle piante è compresa tra 400 e 700 nm e può essere impostata attraverso un impianto di illuminazione a LED. In questo modo si può ottenere un notevole risparmio energetico, rispetto alle tradizionali sorgenti di illuminazione HPS, che oscilla tra il 35% e il 45%.

Lo sviluppo di applicazioni all’interno di greenhouse e vertical farming è in grande fermento con tassi di crescita che superano il 35% su base annua e che prevedono ulteriori crescite nei prossimi dieci anni. All’interno di questo quadro generale, i reparti di Ricerca e Sviluppo dei principali brand produttori di LED hanno colto l’opportunità offerta dal mercato, sviluppando prodotti specifici per questo settore.

 

Le soluzioni proposte da Digimax

Digimax collabora da molti anni con aziende leader di mercato nel settore dell’illuminazione LED ed è in grado di offrire soluzioni complete appositamente dedicate al mondo dell’Orticoltura. Mean Well, tra i leader mondiale nel mercato dell’alimentazione industriale, ha realizzato serie specifiche di prodotti per questo tipo di applicazioni, tra cui la serie HVGC-480 e HVGC-650, driver LED dimmerabili a potenza costante per illuminazioni outdoor. La nuova serie con funzione Constant Power permette infatti di regolare la corrente in uscita mantenendo stabile la potenza di 480W o 650W (a breve anche la versione da 1.000W), risultando così ideale per tutte le applicazioni LED Indoor e Outdoor come l’illuminazione di serre e farm.

I Driver LED HVGC Meanwell sono dotati di ottime caratteristiche, tra cui:

  • Ampio range di tensione in ingresso, compreso tra 180 Vac e 528 Vac
  • Dimmerazione
  • Case metallico senza ventola (fanless)
  • Grado di protezione IP65/IP67 per resistere all’acqua e alla polvere
  • Temperatura operativa tra i -40° C e i +90° C
  • 5 anni di garanzia

 

Anche MechaTronix, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di dissipatori per LED, ha ideato una linea di dissipatori appositamente dedicata ai LED destinati a progetti di Orticoltura e dunque particolarmente indicati per apparecchi LED High Bay, Spot Light e Horticulture Light. Coolbay® Giga-A è tra i prodotti più apprezzati per l’utilizzo all’interno di questo tipo di applicazioni grazie alle sue caratteristiche tecniche di dissipazione. Con i COB LED progettati da Citizen infine, è possibile ottenere un controllo specifico di intensità e spettro luminoso al fine di adattarsi meglio alla specie vegetale coltivata. La serie CLU04H per esempio è stata concepita partendo dalle caratteristiche di luce richieste dalle diverse fasi di sviluppo vegetali come crescita, sviluppo e fioritura.

In questo modo Digimax è in grado di offrire soluzioni complete e professionali per gestire richieste provenienti dal settore dell’orticoltura, garantendo partnership tecniche di assoluta qualità.

(Visited 12 times, 1 visits today)

Tag:

Articoli correlati: