Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Un’abitazione smart e connessa nella campagna pugliese

21 Novembre 2022

Un progetto che ha permesso allo studio Reisarchitettura di aggiudicarsi il Premio Speciale In/Architettura 2020 assegnato da Vimar per il miglior progetto nazionale

 

Nella campagna pugliese un progetto dell’arch. Nicola Isetta ha dato vita ad un rifugio immerso nel verde, pensato per il lavoro e il relax di una coppia cosmopolita e per questo smart e connesso.  Da sempre particolarmente attenta alle esigenze degli architetti e ai trend dell’abitare moderno, Vimar, con il sostegno al Premio In Arch 2020, ha infatti voluto offrire un ulteriore stimolo ai professionisti affinché l’impianto elettrico e i sistemi di Home and Building automation nascano come parte integrante del progetto architettonico e non come un complemento successivo.

Questa abitazione in particolare è stata premiata per il suo saper reinterpretare in chiave contemporanea le forme e i materiali tradizionali dell’architettura rurale pugliese, integrandosi nel paesaggio circostante, utilizzando allo stesso tempo la tecnologia più sofisticata. I materiali di finitura scelti sono quelli tradizionali della Puglia resi contemporanei dal dettaglio architettonico: pietra a secco e intonaco di calce per le murature, serramenti minimali in legno di rovere, pietra di Apricena in lastre per le pavimentazioni. All’interno si è scelto un pavimento in cemento lisciato per la zona giorno e legno per la zona notte, gli arredi sono stati scelti con gusto tra i migliori brand del Made in Italy. Come anche i dispositivi che compongono l’impianto elettrico e domotico.

La tecnologia Vimar è infatti stata scelta per consentire ai proprietari, che si trovano spesso fuori casa per viaggi di lavoro, di poter controllare la casa anche da remoto, in modo facile e sicuro. Per questo è stato installato un sistema domotico che, con l’ausilio di un webserver, permette di racchiudere tutte quelle funzioni normalmente indipendenti all’interno di un unico dispositivo: lo smartphone. Una comodità che fa la differenza e che permette, ad esempio, di monitorare gli accessi e rispondere al videocitofono, ma anche supervisionare gli impianti di sicurezza e di allarme, le luci e, non da ultima, la climatizzazione.

Particolare attenzione è stata infatti dedicata al risparmio energetico: per questo è stato realizzato un impianto integrato con pompa di calore, pannelli solari, fotovoltaico, punto di ricarica per l’auto elettrica e monitoraggio dei consumi, per una totale autonomia energetica. Interpreti di un’eleganza universale, le placche Eikon Evo in alluminio color bianco totale rappresentano infatti un elogio alla bellezza delle forme, al pregio delle finiture, all’intelligenza tecnologica. Dispositivi dalla silhouette impeccabile, leggera e minimale, che sporge dal muro di pochi millimetri e vista di profilo diventa una presenza quasi impercettibile, dal fascino delicato. Il risultato di queste scelte è un mix perfettamente riuscito tra tecnologia, stile contemporaneo ed elementi della tradizione.

 

Vimar

(Visited 5 times, 5 visits today)

Articoli correlati: