Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Il Bronzetto compie 60 anni!

20 Febbraio 2024

Una storia di tradizione artigiana, creatività e innovazione per dare vita ad emozionanti opere in bronzo e ottone

 

Anni e anni di storia artigiana quella del Bronzetto iniziata proprio nel 1963 nel cuore della Firenze più autentica, l’Oltrarno. In questi sei decenni di lavoro il Bronzetto ha continuamente cercato di portare avanti la passione e l’eredità della tradizione artigiana, abbracciando con sempre maggiore consapevolezza e attenzione anche creatività e innovazione, per dare vita a opere in bronzo e ottone che evocassero emozioni e narrando storie uniche.

Questi 60 anni hanno visto progressivamente l’affermarsi di nuove tecniche di lavorazione, lo sviluppo di relazioni durature con artisti e designer e la creazione di pezzi che restano oggi quale testimonianza del costante impegno per il raggiungimento dell’eccellenza artistica. Oggi il Bronzetto ha decisamente superato i limiti della bottega artigiana, pur mantenendone l’anima e si presenta come un’impresa giovane, ben concentrata sul mercato e capace di affiancare architetti e designer nella realizzazione dei loro progetti. Ogni progetto, ogni dettaglio, ogni pezzo realizzato porta con sé l’impronta della passione, della dedizione e dell’impegno costante nel tempo.

 

Una storia fatta di grandi progetti

Il primo grande progetto è arrivato nel 1983, quando il Bronzetto ha avuto l’onore di creare lampade per la White House, a Washington, un’opportunità che ha ispirato l’ingegno del brand e l’impegno verso la perfezione artistica e l’eccellenza nell’artigianato. Nel 1991, poi, Il Bronzetto ha contribuito al restauro del portone del prestigioso Palazzo Ducale a Genova, un lavoro che ha sottolineato l’impegno nella conservazione del patrimonio artistico e architettonico. Pochi anni dopo nel 1995, l’Azienda ha collaborato con Il Borro, rinomato Wine Resort di Ferragamo: un’esperienza che ha creato gli stimoli giusti per trovare una soluzione che combinasse l’arte del bronzo con il lusso e l’ospitalità.

Un’altra importante commissione per il Contract è arrivata nel 2010, quando Il Bronzetto ha realizzato gli esclusivi corpi illuminanti per Villa Cora, il lussuoso 5 stelle superior di Firenze, facendo esperienza a fianco di una delle realtà più raffinate e di lusso nel mondo. Nel 2013, il Bronzetto ha realizzato invece un lampadario su misura di 6 metri di altezza per una residenza privata a Dubai, un progetto che ha dimostrato la sua capacità di realizzare manufatti su larga scala. Negli anni 2018-2023, il Bronzetto ha accompagnato il gruppo Rocco Forte Hotels nel restyling delle sue prestigiose strutture ricettive Hotel de la Ville, Hotel de Russie a Roma, Savoy Hotel a Firenze, Verdura Resort e Gran Hotel Villa Igea in Sicilia, Masseria Torre Maizza in Puglia, The Charles Hotel a Monaco di Baviera e il Donovan bar del Brown’s Hotel a Londra, mettendo a disposizione del cliente non solo i prodotti a catalogo, ma anche la capacità di realizzare manufatti su misura. Nel 2022, il Bronzetto ha contribuito poi al recupero dei fasti e della bellezza di Villa Passalacqua, il cinque stelle lusso situato sulle sponde del Lago di Como, segnando così un altro capitolo della storia produttiva del brand a fianco della struttura vincitrice del premio “The World’s 50 Best Hotels”.

Questi sono solo alcuni esempi delle collaborazioni e dei progetti che hanno caratterizzato i 60 anni di attività di un’Azienda che il 29 novembre scorso a Palazzo Vecchio ha ricevuto il riconoscimento di attività Storica e d’Eccellenza Fiorentina. Un riconoscimento che sottolinea il carattere più autentico del Bronzetto, ma anche il grande valore della sua attività nel tessuto commerciale e sociale della città. Ciascuno di questi momenti è stato un’opportunità per raccontare, valorizzandole, la bellezza dei metalli e quella delle lavorazioni artigianali, per celebrare la bellezza senza tempo di questo materiale prezioso e l’impegno e la passione che sta dietro all’Azienda. Ed oggi questo anniversario rappresenta l’opportunità per guardare al futuro con spirito di innovazione, per trarre nuove ispirazioni.

(Visited 79 times, 79 visits today)

Articoli correlati: