Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Intervista al Dr. Jörg Söllner, Project Manager di Care222®

5 Settembre 2022

La tecnologia USHIO Care 222 blocca con successo lo spettro di luce più dannoso

 

Il modulo uccide i batteri ed inattiva i virus senza danneggiare cellule/tessuti umani utilizzando lo spettro UV a banda stretta (licenza esclusiva mondiale della Columbia University). Nessun danno sulla pelle, nessun danno agli occhi, inoltre, la modellazione al computer indica possibili ricadute sul DNA notevolmente inferiori alle lampade UV-C del tipo kripton-cloruro (222 nm) rispetto all’esposizione alla luce solare.

 

Molte sono state le domande, durante la sessione di presentazione, pervenute grazie alla presenza di aziende già attive in questo settore.

Consiglierebbe di continuare l’uso della lampada o in base alle distanze e al corretto posizionamento del modulo sarebbe meglio introdurre delle discontinuità nell’utilizzo? (Guido Catani, C LED)”

“Il modo migliore è eseguire cicli: in genere 10 secondi accesi e 15 secondi spenti. Questo serve anche a preservare l’utilizzo di ciascun modulo”

Quanto tempo ci vuole perché la lampada elimini completamente tutta la flora batterica o i virus?” (Sergio Macchioni, HIKARI)

“Ovviamente ci vuole tempo ed è stato già calcolato grazie ad alcuni programmi di simulazione per la messa a punto delle lampade e le intensità sulle superfici: è possibile calcolare quanto velocemente o quanto tempo occorre per eliminare la carica batterica o virologica. Tutto dipende se l’obiettivo è 99,9 % o 99,99%. A seconda dell’obiettivo, l’algoritmo consente il calcolo del tempo, nulla di scontato ma abbiamo i numeri per dimostrare la validità del prodotto”.

 

Moderatore: Ennio Tasciotti

Il Dott. Ennio Tasciotti è Fondatore e Direttore del Programma di Longevità Umana dell’IRCCS San Raffaele e Professore di Biotecnologie all’Università del San Raffaele. In precedenza è stato Presidente del Dipartimento di Nanomedicina (18 facoltà, 12 personale amministrativo, 120 ricercatori) e Fondatore e Direttore del Center for Biomimetic Medicine presso lo Houston Methodist Research Institute

 

Il Dott. Jörg Söllner ha studiato Fisica all’Università di Aquisgrana, in Germania, Ph.D. in Semiconductor Technology. Tesi di dottorato sulla crescita epitassiale di eterostrutture a semiconduttore per LED blu e diodi laser. Svolge consulenza tecnica per i clienti su come e dove utilizzare le luci Care222® ed è il referente per i processi di vendita e di finalizzazione del contratto.

(Visited 7 times, 7 visits today)

Articoli correlati: