Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Residenza sul Lago Maggiore protagonista, grazie a illuminazione esterna ad hoc

10 Aprile 2022

Il design di Eikon Exé sospeso sul lago

 

Sulla sponda piemontese del Lago Maggiore, confinante con la Svizzera, un antico rustico è stato splendidamente recuperato, rielaborandone le caratteristiche peculiari in chiave contemporanea, ma mantenendo un’identità che permette una perfetta integrazione con il paesaggio circostante.

Elemento caratterizzante del progetto, ad opera dello studio Prisma e vincitore del Premio Speciale In/Architettura 2020 assegnato da Vimar per il miglior progetto in Piemonte, è stata infatti la conservazione della forma classica del rustico e l’utilizzo del rivestimento in pietra a spacco per le pareti perimetrali del corpo principale. Si è così dato vita ad uno “sfondato” a tutta altezza che, grazie alla generosa apertura vetrata, offre una vista mozzafiato sul golfo del Lago Maggiore. Il risultato è un’abitazione che si sviluppa su due piani: al piano terra troviamo la zona notte, mentre al primo piano la zona living, con un grande open space con copertura a falde inclinate. Il tutto con una vista spettacolare. L’abitazione infatti si trova in collina, in una posizione rialzata che permette una vista a 180° sul lago e le montagne circostanti. La sera poi, grazie ad un’illuminazione esterna studiata ad hoc, è la residenza stessa a diventare la vera protagonista, con un effetto scenico che si può ammirare dal paese sottostante, senza però privare i proprietari della loro privacy.

Per quanto riguarda gli interni, si è perseguito un concetto di rifinitura e arredamento minimal: sono stati scelti pavimenti in legno per quasi tutti gli ambienti, legno a vista anche per il solaio di copertura, mentre la scelta cromatica per le tinteggiature di tutte le pareti interne è stata per il bianco. Lo stesso bianco, così come lo stesso stile essenziale si ritrova anche in tuti i dispositivi per il controllo dell’energia elettrica. Se infatti è vero che spesso è il dettaglio a fare la differenza, tra le tonalità delle pareti e del parquet si scorgono – bellissimi ed essenziali – pulsanti e comandi della linea Eikon Exé, incorniciati da placche in metallo color bianco matt e inseriti perfettamente in questi ambienti di semplice eleganza. Continuità estetica e toni discreti per un’immersione totale. Grazie ad un effetto total look, Eikon Exé si conferma pura essenza. Della forma, con profili sottili per sottolinearne il design, angoli squadrati e linee rigorose. E della materia, grazie a finiture di alta qualità.

Dettagli di stile 100% made in Italy.

 

Vimar                                                                                     

(Visited 3 times, 3 visits today)

Articoli correlati: