Copyright © 2020-2022 P.IVA 06746930152

Le lampade da Tavolo Masiero 2023

29 Novembre 2023

Tre lampade da tavolo, tre diversi designer, tre stili differenti

 

Poche cose in casa possono influenzare l’umore più dell’illuminazione. Per sentirsi a proprio agio, migliorare la concentrazione oppure come booster di energia. Tre lampade da tavolo, tre diversi designer, tre stili differenti: le novità 2023 di Masiero offrono un’illuminazione discreta ed elegante, ciascuna con un proprio specifico carattere e stile. Appartengono tutte alla Collezione Dimore, che si distingue per il suo design contemporaneo.

Ebe di Nicola Gallizia è una lampada gioello ispirata al mito di Ebe, dea della giovinezza e simbolo di freschezza e contemporaneità, e rappresenta la sintesi tra forme leggere e sinuose e la selezione di nobili materiali. Pietre dure e maglia in filo di ottone interagiscono tra di loro creando geometrie luminose di una bellezza austera, senza tempo. Dalla trama dei paralumi in rete di ricca maglia metallica in ottone la luce a LED filtra delicatamente e illumina gli ambienti con morbidezza e magia. La base in Onice naturale, pietra antica e pregiata utilizzata nell’antichità per realizzare gioielli, rende eterea la base delle lampade della collezione. L’effetto particolare della trasparenza unito ai riverberi unici della pietra richiamano i riflessi della luce lunare, perfetti per impreziosire una camera da letto o un angolo lettura nel living.

Visio di Nava + Arosio Studio è un inno all’apparato iconografico del surrealismo. Lampada a LED dalla forma molto particolare, creata curvando il tubolare in metallo verniciato lucido color cioccolato fino a generare un grande occhio che ospita il diffusore a sfera in vetro triplex di Murano bianco opalino. Per incuriosire e sorprendere tra misticismo e geometria.

Tee, a firma Valerio Cometti+V12Design, è invece frutto della ricerca del punto di incontro tra rigore geometrico e classe, contrassegnato esteticamente dalla linea curva, estremamente flessibile nelle modalità di impiego e modulare nelle configurazioni, così da poter incontrare le esigenze di illuminazione di qualsiasi spazio architettonico.

Oltre alle tre novità 2023, Masiero ha in collezione altre lampade must-have, cult come Horo di Pierre Gonalons o Iglù e Honicé di Oriano Favaretto, Posy di Sara Moroni, Sound di Giovanni Battista Gianola, esempi di stile volutamente trasversale ed eclettico, dal contemporaneo al neoclassico al classico, per soddisfare l’esigenza di illuminare differenti tipologie di spazi.

 

Masiero Group

(Visited 21 times, 21 visits today)

Articoli correlati: